Grazie alle rinnovabili non si paga l’Imu
7 maggio 2012 – 18:41 | Un commento

A Tula, piccolo centro di circa 1600 anime del Sassarese, l’amministrazione comunale ha deciso di esentare i cittadini dal pagamento dell’IMU. Ciò è stato possibile grazie alle entrate derivanti dal parco eolico.

Leggi tutto »
eventi

finanziamenti

fotovoltaico

notizie

ricerca

Home » notizie

Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica

Pubblicato da il 19 aprile 2009 – 12:4813 Commenti

L’ più grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzerà il . È quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle dello Stato Pontificio, Mauro Villarini.

L’ambizioso progetto, del costo di circa 500 milioni di eruo, prevede la costruzione di un impianto da 100 MW in un’area di 300 ettari sita in prossimità del borgo medievale di Santa Maria di Galeria.

“Questo è il momento di agire” – ha affermato il Cardinale Giovanni Lajolo – “Bisogna approfittare di questa crisi economica per sviluppare le sorgenti di energie rinnovabili che nel lungo periodo porteranno benefici incommensurabili”.

Questo impianto fotovoltaico da 100 MW produrrà energia pari a nove volte la richiesta della Radio Vaticana che con le sue potenti antenne riesce a raggiungere 35 Paesi del mondo, di cui alcuni in Asia. Tanta energia riuscirà a soddisfare ampiamente tutte le necessità dei 900 abitanti dello Stato Pontificio, e quella in eccesso sarà venduta all’Italia.

L’azienda che si occuperà dell’installazione di questo impianto fotovoltaico da record è la tedesca SolarWorld, che ha già ricoperto di fotovoltaici i tetti della Sala Nervi.

Articolo originale (in lingua inglese)

13 commenti »

  • nicola scrive:

    Speriamo che tutta l’opera sia finanziata con l’8 per mille dagli italiani ai quali poi il Vaticano rivender? pure l’energia prodotta in eccesso con i loro soldi; e gliela far? pure pagare.
    Fantastico!

  • diggita.it scrive:

    Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • tuttoblog.com scrive:

    Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini.

    L’amb…

  • Questo articolo ? stato segnalato su ZicZac.it….

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • pligg.com scrive:

    Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • upnews.it scrive:

    Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • BlocNum.com scrive:

    Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini….

  • Fotovoltaico in Vaticano: impianto da 100 MW per l’indipendenza energetica…

    L’impianto fotovoltaico pi? grande d’Italia, e forse d’Europa, lo realizzer? il Vaticano. ? quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il responsabile dei progetti sulle energie rinnovabili dello Stato Pontificio, Mauro Villarini.
    L’ambi…

  • Ciro scrive:

    nicola?
    non fare polemiche inutili…
    sai, il sole c’? solo di giorno e l’elettricit? serve anche di notte…
    di giorno il Vaticano vender? energia all’Italia, di notte sar? il contrario!
    non ci vedo nulla di strano, anzi…

  • fabio scrive:

    Penso che sia una bella realizzazione non tanto per il lato economico tecnico ma per il ritorno in termini di “immagine” che questo Stato avr?. Uno stato cos? religioso deve fare dell’utilizzo sostenibile delle risorse un cavallo di battaglia per non perdere credibilit?.

  • [...] qua hanno capito tutto della vita !! La notizia ? di qualche giorno fa, il Vaticano sarebbe intenzionato a costruire uno dei pi? grandi centri [...]

  • anna maria tinti scrive:

    risposta a nicola, prima di scrivere collega il cervello alle mani e
    interessati come funziona il fotovoltaico
    fa benissimo il vaticano a fare gli impianti ed a incassare gli incentivi
    che noi tutti abbiamo gia pagato in bolletta enel
    con gli incentivi si paga l impianto non c’e bisogno dell ’8 %
    se tutti gli amministratori d italia l avessero fatto saremmo quasi autonomi con
    l energia elettrica. Purtroppo la non conoscenza o la non volonta’ a non conoscere fa
    si che si lascino scappare queste opportunita’ e il governo centrale non fa nulla in merito
    in compenso fa l impianto in tunisia

Inserisci un commento

Aggiungi il tuo commento, oppure invia un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire questi commenti via RSS.