Grazie alle rinnovabili non si paga l’Imu
7 maggio 2012 – 18:41 | Un commento

A Tula, piccolo centro di circa 1600 anime del Sassarese, l’amministrazione comunale ha deciso di esentare i cittadini dal pagamento dell’IMU. Ciò è stato possibile grazie alle entrate derivanti dal parco eolico.

Leggi tutto »
eventi

finanziamenti

fotovoltaico

notizie

ricerca

Home » notizie

Il fotovoltaico costa meno del nucleare

Pubblicato da il 27 luglio 2010 – 22:553 Commenti

Gli impianti fotovoltaici sono stati a lungo considerati come un sistema pulito per produrre energia elettrica, ma costoso rispetto ad altre fonti alternative al petrolio, come l’energia . Ora non è più così. Siamo ad una svolta storica, nella quale i dei sistemi solari fotovoltaici sono diminuiti a tal punto che sono inferiori ai crescenti delle nuove centrali nucleari.

La notizia, pubblicata dal New York Times, riprende uno studio del professor John Blackburn, docente di economia presso la Duke University. Il sorpasso è avvenuto da quando il solare costa meno di 16 centesimi di dollaro a kilowattora (12,3 centesimi di euro/kWh).

Nel suo studio Blackburn ha prodotto un confronto dei costi, al netto degli incentivi per le relative tecnologie, basato su interviste con gli installatori di impianti fotovoltaici e le tendenze e le stime dei costi per la costruzione di nuove centrali nucleari. La sua relazione comprende impianti fotovoltaici per abitazioni e aziende, ma anche le grandi installazioni su terreno, i famosi parchi fotovoltaici.

I costi del nucleare continauno a crescere
Le stime dei costi di costruzione – circa 3 miliardi dollari per reattore nel 2002 – sono state regolarmente riviste al rialzo a una media di circa 10 miliardi di dollari per singolo reattore, e tali stime probabilmente continueranno ad aumentare, ha affermato Mr. Cooper, un analista specializzato nel monitoraggio dei costi dell’energia nucleare.

L’energia fotovoltaica costa sempre meno
Secondo lo studio di Blackburn negli ultimi otto anni il costo del è sempre diminuito e stime attendibili indicano che i costi dell\’energia fotovoltaica, alle luce degli attuali investimenti e dei progressi della tecnologia, si ridurranno ulteriormente nei prossimi dieci anni.’

3 commenti »

  • diggita.it scrive:

    Il fotovoltaico costa meno del nucleare…

    Gli impianti fotovoltaici sono stati a lungo considerati come un sistema pulito per produrre energia elettrica, ma costoso rispetto ad altre fonti alternative al petrolio, come l?energia nucleare. Ora non ? pi? cos?….

  • [...] di quella nucleare. Lo afferma il New York Times che riprende uno studio della Duke University. Leggi fonte notizia: Notizie correlate:Dal Corriere – il solare costa meno del nucleare – [...]

  • … costa meno soprattutto in termini di salvaguardia della specie umana:

    ogni volta che compiamo una azione la facciamo con uno scopo ben preciso ed utilitaristico non c’è dubbio, ma poi bisogna guardare il discorso da vari punti di vista; il nucleare ha sicuramente il vantaggio di produrre moltissima energia e così l’umanità “progredisce”, ha poi il vantaggio di fare arricchire i proprietaridelle centrali e gli stati che incamerano le tasse sul venduto, ma guardando da un punto di vista più ampio, il nucleare ha lo svantaggio di nuocere gravemente alla specie umana quindi meglio il fotovoltaico…..

Inserisci un commento

Aggiungi il tuo commento, oppure invia un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire questi commenti via RSS.