Grazie alle rinnovabili non si paga l’Imu
7 maggio 2012 – 18:41 | Un commento

A Tula, piccolo centro di circa 1600 anime del Sassarese, l’amministrazione comunale ha deciso di esentare i cittadini dal pagamento dell’IMU. Ciò è stato possibile grazie alle entrate derivanti dal parco eolico.

Leggi tutto »
eventi

finanziamenti

fotovoltaico

notizie

ricerca

Home » notizie

Quarto Conto Energia: era ora!

Pubblicato da il 5 maggio 2011 – 20:212 Commenti

Il quarto è stato varato

Il Consiglio dei Ministri di oggi ha esaminato ed approvato il quarto Conto Energia che regolamenta gli incentivi al fino al 2016.  Superate le discussioni e i dissidi tra il Ministro dell’ Ambiente Stefania Prestigiacomo e quello allo Svilupo Economico, Paolo Romani, il quarto Conto Energia, dunque, entrerà in vigore come inizialmente previsto, cioè dal primo Giugno 2011.

Gli elementi positivi del quarto Conto Energia

  • Rispetto alle ipotesi di partenza e alle molteplici versioni circolate, con il quarto Conto Energia sono stati raggiunti obbiettivi importanti e migliorativi per il mercato: l’innalzamento della potenza incentivabile da 8.000 MW a 23.000 MW è sicuramente uno degli elementi più positivi del decreto, così come l’innalzamento sino a 1.000 kW per gli impianti su edificio che resteranno fuori dal registro, oltre ad altri molteplici meccanismi premianti.
  • Riguardo all‘erogazione degli incentivi si è deciso, inoltre, che in caso di ritardi nell’allaccio o ritardi imputabili al elettrica, i proprietari degli possano ricorrere alle tutele previste dal Testo Integrato sulle Connessioni Attive (Tica) che fissa tempi massimi per l’allaccio e sanzioni per i gestori delle reti in caso di ritardi ingiustificati. Inoltre ci sarà la possibilità di avere un indennizzo nel caso in cui i ritardi siano superiori ai 30 giorni. L’indennizzo sarà pari alla differenza tra il nuovo incentivo, più basso, e il vecchio, più alto, perso a causa dei ritardi imputabili al gestore della rete elettrica.
  • Premio di 5 €cent/kWh per la rimozione dell’amianto (fortemente voluto dalla )
  • Premio del 10% per chi installa fotovoltaici italiani o europei.

La versione approvata del quarto Conto Energia

Per valutare personalmente le novità previste nell’ultima versione del quarto Conto Energia visitate il seguente link

2 commenti »

Inserisci un commento

Aggiungi il tuo commento, oppure invia un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire questi commenti via RSS.